News

I guardiani del vigneto

La vera identità della vendemmia 2015 si decide in queste settimane.
Una primavera ideale ha messo il vigneto nelle condizioni migliori per i nostri obbiettivi: il caldo di luglio e di questi giorni di agosto non è mai stato afoso, tutto merito dei venti orientali di bora< inoltre le necessità idriche sono state soddisfatte, principalmente, da alcuni temporali all’inizio di questo mese.
Che la situazione prometta bene è vero, che i conti si facciano alla fine è verissimo… Almeno venti-trenta giorni ci separano dalla vendemmia ed il nostro lavoro di guardiani del vigneto non concede pause ma, per chi ci conosce, questa non è una novità.
L’adrenalina sta aumentando, come gli zuccheri nei grappoli!

A presto,

Alvaro